News

Filtri

Testo

Anno

Mese

Adempimenti Fiscali 2019: webinar formativi

Portiamo a conoscenza dei nostri clienti (in special modo i Consulenti) che Bluenex per giorno 28 febbraio e per giorno 8 marzo, ha previsto dei Webinar formazione tecnica dedicati agli adempimenti fiscali 2019: DICHIARAZIONE ANNUALE IVA 2019  Nuova Data: 28 febbraio dalle ore 15:00 alle ore 16:00 - Relatore: Giorgio Borghini LINK ISCRIZIONE - - - BILANCIO E CALCOLO IMPOSTE Data: 8 marzo  dalle ore 10:00 alle ore 12:00 - Relatore: Romolo Gabrielli LINK ISCRIZIONE

Leggi di più ...

Proroga spesometro ed esterometro al 30 aprile: l'annuncio del sottosegretario del Ministero dell'Economia e delle Finanze.

fonte informazionefiscale.it Proroga spesometro ed esterometro al 30 aprile 2019: l’annuncio del sottosegretario del Ministero dell’Economia e delle Finanze Massimo Bitonci. Nel comunicato stampa del 13 febbraio 2019 l’Istituto Nazionale Tributaristi esprime soddisfazione per lo spostamento della scadenza, ma ribadisce la necessità di una semplificazione concreta. Attesissima, la notizia della proroga dello spesometro e dell’esterometro è arrivata. A diffonderla l’onorevole Massimo Bitonci in chiusura del tavolo tecnico, che si è riunito ieri, 13 febbraio 2019, proprio per affrontare le criticità che derivano dall’accavallarsi delle scadenze fiscali. Ora si attende il DPCM con la comunicazione ufficiale. Il 28 febbraio 2019 è stato, nelle ultime settimane, nell’occhio del mirino di professionisti e imprese. Per l’ultimo giorno di febbraio era stata fissata la scadenza delle comunicazioni delle liquidazioni IVA trimestrali, Lipe, dello spesometro e dell’esterometro, al suo debutto. L’invio dei dati relativi alle fatture da e verso l’estero è una novità introdotta con l’obbligo della fatturazione elettronica, un nuovo adempimento con cui prendere le misure, ma su cui la stessa Agenzia delle Entrate non si è mostrata ancora pronta: a due settimane dal termine il software per la comunicazione non è ancora pronto. Proroga spesometro ed esterometro al 30 aprile, ma l’INT chiede una semplificazione concreta Resta la scadenza del 28 febbraio per le Lipe. Ma dopo la notizia della proroga, gli addetti ai lavori possono tirare un sospiro di sollievo e avere quel pizzico di calma in più, che avevano tanto invocato nelle settimane precedenti. L’Istituto Nazionale Tributaristi si dice soddisfatto, ma in linea con quanto già richiesto in precedenza, resta in attesa di un intervento concreto di semplificazione, come si legge nel comunicato stampa diffuso il 13 febbraio 2019. Di seguito il testo con le parole del presidente Riccardo Alemanno: Bene proroga spesometro ed esterometro al 30 aprile. Ora però occorre una semplificazione concreta. “Bene proroga spesometro ed esterometro al 30 aprile, come annunciato dal Sottosegretario al MEF Massimo Bitonci”. Così il Presidente dell’Istituto Nazionale Tributaristi (INT), Riccardo Alemanno, che aggiunge: “Il Sottosegretario Bitonci, che ringrazio, ha dimostrato di avere ben compreso il nostro disagio e quello dei contribuenti rispetto all’accavallarsi di scadenze ed alle problematiche connesse alla fatturazione elettronica. Ora però che venga emanato in tempi rapidi un DPCM e poi si dovrà affrontare la semplificazione concretamente, poiché non è possibile che la digitalizzazione anziché favorire gli adempimenti fiscali crei ancora più disagi. Bisognerà evitare doppioni di invio dati ed ottimizzare già quelli in possesso dell’Amministrazione finanziaria, penso alla Lipe ed ai modelli intra, per fare alcuni esempi. Le problematiche sono molteplici e noi come Istituto Nazionale Tributaristi siamo, come sempre, pronti a fare la nostra parte ed a mettere a disposizione le nostre competenze. Confido che al MEF, così come in questa occasione, comprendano che ormai non si possono più sovrapporre adempimenti ad adempimenti, ma che occorre liberare il più possibile imprese e professionisti dalla burocrazia”.

Leggi di più ...

Convegno "La Rivoluzione Digitale e le Innovazioni Tecnologiche per le Aziende" 26 Ottobre 2018

Accogliendo le richieste dei nostri Clienti e non solo loro, che ci chiedono risposte chiare ed esaustive sulle norme che regolano la Fatturazione Elettronica e la Privacy, abbiamo organizzato un evento a tema. Noi siamo pronti...e vorremmo lo foste anche Voi! Prenotatevi cliccando qui Risponderemo, grazie all'ausilio di Consulenti Certificati, a tutti i quesiti che verranno posti ... ed è per questo che...

Leggi di più ...

L' Igesa cerca Assistente Software

L' Igesa cerca una figura che dovrà ricoprire la posizione di assistente software. La figura ricercata, svolgerà attività di formazione ed assistenza sia telefonica che on site. Porrà in essere tutte le attività finalizzate ad assicurare al cliente un supporto efficace e si occuperà della installazione e della configurazione delle applicazioni software presso i nostri clienti. Il candidato ideale dovrà avere un buon background normativo, e preferibilmente una precedente esperienza - anche breve - di elaborazione paghe in aziende o studi professionali dove ha utilizzato altre applicazioni software per l´amministrazione e la contabilità. La predisposizione all´utilizzo di strumenti informatici, la conoscenza dei più comuni applicativi di Microsoft Office (Word ed Excel) e la disponibilità a spostamenti presso i nostri clienti completano il profilo. Costituiranno titoli preferenziali avere un diploma di ragioniere/programmatore, conoscenza e esperienza nell'estrazione dati da database SQL Server e aver acquisito esperienza nel settore assistenza software gestionali. Sede: Capo d'Orlando Inviare il proprio curriculum vitae, possibilmente con foto, all’indirizzo amministrazione@igesa.it La ricerca è rivolta a candidati di entrambi i sessi (L. 903/77 - D.Lgs. n.198/2006 - L.125/91, art.4 comma 3), non ci sono limiti di età né di nazionalità. 

Leggi di più ...

L' Igesa cerca Sviluppatore Java

L'Igesa cerca persone intraprendenti, che esprimano passione per la tecnologia e per tutto ciò che è innovazione. La figura ricercata deve avere almeno un anno di esperienza in ambito Java (front-end e back-end). Requisiti tecnici: -Buona conoscenza di Java -Conoscenza delle logiche della programmazione ad oggetti -Conoscenza di uno dei principali framework Java (Spring, Struts e Hibernate) Costituisce elemento preferenziale il possesso di laurea. Sede: Capo d'Orlando Inviare il proprio curriculum vitae, possibilmente con foto, all’indirizzo amministrazione@igesa.it La ricerca è rivolta a candidati di entrambi i sessi (L. 903/77 - D.Lgs. n.198/2006 - L.125/91, art.4 comma 3), non ci sono limiti di età né di nazionalità. 

Leggi di più ...